lunedì 2 marzo 2020

Dimissioni

Il 20 febbraio scorso ho rassegnato le dimissioni. Dopo circa 16 anni pensavo di non dover mai arrivare a questo, ma come succede spesso la vita ti riserva delle sorprese, nel bene o nel male. Questa volta forse si potrebbe pensare nel male, invece penso che sia arrivato il momento giusto per virare e pensare al futuro sotto un'altra ottica. Tra qualche mese mi rifarò vivo sotto questo aspetto per buttare giù i primi risultati e poter giudicare, anche se non è il termine giusto, l'investimento fatto.

Nessun commento:

Posta un commento

Non piangere per me: