lunedì 28 gennaio 2008

La casa dei 1000 corpi


Film del 2003, scritto e diretto da Rob Zombie, personaggio chiave della band White Zombie, sembra una fotocopia del mitico Non aprite quella porta. Tra l'altro è espressamente indicato sulla cover del DVD, comunque il film parte bene, la prima mezz'oretta vi terrà incollati, per poi pian pianino farvi scivolare e quindi alzarvi dal divano. La parte centrale del film non regge molto per poi finire... beh l'ho già detto!!!

Voto: 5

2 commenti:

  1. Comunque sia ha avuto un po di credito, tanté che è uscito il seguito intitolato La casa del Diavolo.

    Ironia della sorte, questo sequel ha visto la morte reale di "Nonno Hugo", che infatti non compare affatto, e "Tiny Firefly" morto subito dopo aver girato l'ultima scena.

    RispondiElimina
  2. Il film in sé è bello, però credo che per i cultori del genere non sia un grande film. Poi come molti "primi" c'è la curiosità, in questo caso poi c'è la mano di Rob Zombie, quindi le aspettative erano alte. Ad ogni modo, il mio rimane un parere personale.

    RispondiElimina

Non piangere per me: