martedì 10 gennaio 2012

Nuovo loculo

Come preannunciato dopo due mesi di accampamento la nuova dimora è pronta... le lapidi sono già al loro posto nell'angolo più remoto del cimitero personale, all'ombra degli ulivi che mi accingo a sfoltire. Il ritorno al passato, con la mia amata terra, è stato portato al termine, riprendere in mano gli attrezzi del mestiere (zappa, accetta, cesoia, seghetto, ecc.) non ha prezzo, ora mi manca solo la mia amata motosega...

Nessun commento:

Posta un commento

Non piangere per me: