lunedì 9 marzo 2009

Silent Hill

Parlo del film e non del videogioco. Non avendo mai giocato questo film mi si presentava totalmente inedito; dopo un inizio che mi ha lasciato un pochino scettico (bambina sonnambula, città fantasma, etc.) la pellicola come un vecchio diesel inizia a ingranare concedendo pure un bel finale. Certo qualcosa poteva essere cambiato per rendere il tutto più credibile, come ad esempio la poliziotta all'inseguimento della mamma della bambina che sparisce (in seguito a caduta) e poi ritorna con una piccola ferita alla fronte; il papà che "fruga" nell'archivio trovando subito la scheda che andava cercando, insomma, qualche dettaglio poteva essere evitato...

Alcuni ingredienti: zombi fetali (mi ricordavano il feto di Seventh Son of a Seventh Son), eresia, la mamma di Alessa che sembra Blackie Lawless degli WASP...

Consigliato.

Voto: 7

2 commenti:

  1. Se ti piace il genere horror in prima persona alla "The Blair Witch Project" ti posso senz'altro consigliare [REC] di cui c'è stato fatto pure un remake "Quarantena".

    Interessante anche "Cannibal Holocaust" con squartamenti piu o meno reali...

    http://www.youtube.com/watch?v=9Zq7o7maWlc&feature=related

    RispondiElimina
  2. Si conosco, quello spagnolo è di gran lunga più bello, anche se me lo devo rigustare... poi gli americani come al solito copiano tutto!!!

    RispondiElimina

Non piangere per me: